02/DIC
Surrau a Teatro
anteprima_della_news_520x520_anteprima
Degustazione di Sciala Vermentino di Gallura D.O.C.G. Superiore al teatro Nuovo di P.zza San Babila a Milano
15/SET
Grand International Wine Award 2016
barriu2013_mundus_vini_520x520
Barriu 2013, Medaglia d’Oro Mundus Vini
07/SET
Grande Vino Guida Slow Wine 2017
sciala_slowine_520x520
Sciala Vermentino di Gallura D.O.C.G. Superiore 2015 si aggiudica il premio Grande Vino, Guida Slow Wine 2017
30/AGO
Tre Bicchieri® Gambero Rosso guida Vini d'Italia 2017
sciala_tre_bicchieri_520x520
Sciala Vermentino di Gallura D.O.C.G. Superiore 2015 si aggiudica il massimo riconoscimento della prestigiosa guida Vini d'Italia 2017
2/AGO
"CORONA" ViniBuoni d'Italia 2017
corona_2017_branu_520x520anteprimanews
"Corona" al "BRANU" Vermentino di Gallura D.O.C.G. delle Cantine Surrau
AGOSTO
Programma Estivo Surrau 2016
cartolina_cinema_e_vino_fronte_x_website520x520
L’estate di Surrau co­ntinua all’insegna de­ll’arte e dell’intrat­tenimento
19/MAG
Sciala Vendemmia Tardiva
porto-cervo-wine-festival520x520
Migliore vino Bianco al Porto Cervo Wine Festival
11 / APR
Sole di Surrau, applausi a Verona
5_stars_wine_thumb
Il passito della cantina di Arzachena in vetrina al Vinitaly con il successo nel concorso 5 Star Wines.
7 / APR
Vigne Surrau al Vinitaly 2016.
surrau_vinitaly_2016_thumb_1
Dal 10 al 13 aprile si terrà la cinquantesima edizione di Vinitaly. Vigne Surrau è pronta ad accogliervi al padiglione 8, stand G1.
07 / MAR
Brindisi e applausi negli Stati Uniti.
surrau_tre_bicchieri_gambero_rosso_thumb_3
I vini delle cantine di Arzachena trionfano ai “Tre bicchieri 2016”, tour tenutosi a New York, Chicago, Seattle e San Francisco. I mercati statunitensi rispondono con forte interesse alle produzioni vitivinicole della Sardegna
24 / FEB
Branu affascina il Giappone.
surrau_sakura_womens_award_thumb_4
Il vermentino di Vigne Surrau si aggiudica la medaglia d’oro al Sakura Japan Woman’s Award 2016.
20 / FEB
Il Mundus Vini di Vigne Surrau è d’oro.
surrau_mundus_vini_2016_thumb_2
La 18° edizione del premio internazionale del vino vede tra i vincitori Branu, il Vermentino di Gallura D.O.C.G. che si aggiudica la medaglia d’oro.
8 / FEB
Sciala tra i Migliori Vini d’Italia 2016.
surrau_migliori_vini_ditalia_thumb_5
L’autorevole guida attribuisce l’attestato di eccellenza alla produzione di Vigne Surrau.
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Il PIACERE DI UN’ESPERIENZA UNICA

Il piacere di stare insieme e di offrire uno spazio ed un’esperienza unici.
È questa la filosofia che ispira il nostro rapporto con il pubblico. Una vera cultura dell’accoglienza.
Le Cantine Surrau sono uno spazio aperto, senza barriere visive fra gli interni e il paesaggio della Gallura, o fra le aree di lavorazione e quelle destinate ai visitatori. Sono interamente visitabili e il nostro personale sarà felice di accompagnarvi in un itinerario alla scoperta della storia della cantina, nei luoghi della vinificazione e dell’affinamento.

Ultimo premio vinto: Barriu I.G.T. Isola Dei Nuraghi, 2013 - Medaglia d'Oro GRAND INTERNATIONAL WINE AWARD 2016
SCOPRI I PREMI

LA NATURA IMITA L’ARTE, L’UOMO LA COGLIE

Le varietà prodotte sono il Vermentino, il Cannonau, il Carignano, il Muristellu ed il Cabernet Sauvignon. I vini prodotti, ambasciatori della terra di Gallura nel mondo, ne esaltano con le loro caratteristiche i profumi ed i sapori.
Qui, dove la natura imita l’arte nelle forme eclettiche dei graniti modellati dal vento, l’uomo coglie i frutti migliori e li trasforma in splendidi vini.

LA GALLURA, UNA TERRA FANTASTICA

I colori della nostra terra

I vigneti di Surrau si estendono nella parte più orientale della Gallura, in vallate soleggiate, accarezzate dal vento pulito del maestrale che spira dalle bocche di Bonifacio. Qui la vite si alimenta dalle sabbie granitiche delle colline di Juannisolu e Capichera, dalle argille delle pianure di Pastura e Cascioni e dalle fragranze della macchia mediterranea della valle di Surrau.

VENATURE DI LEGNO E TRASPARENZE DI VETRO

ospitalità

Scopri i momenti della nostra cantina
Le Cantine Surrau dominano una proprietà di oltre 50 ettari di terreno ricoperta in buona parte da vigneti. Il progetto interpreta la cantina come luogo di lavoro che trasforma un prodotto della terra attraverso processi resi visibili, che ne garantiscono genuinità e qualità. Il progetto architettonico nasce da una ricerca armoniosa tra costruzione e natura, in cui l'edificio è caratterizzato da una sequenza di facciate trasparenti e muri in pietra locale che si fondono con la terra.
top
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni